Alessandro Mattia Mazzoleni

Intervento critico su "Raccolta d'Arte Contemporanea" Museo Civico d'Arte Moderna "Giuseppe Sciortino" Monreale (PA)

 

Alessandro Mattia Mazzoleni presenta opere concettuali, dove materia e colore sono veicoli dialettici a sostegno del messaggio che vuole trasmettere.
Egli inserisce stralci scritti di contenuto scientifico come sfondo in alcune sue opere, indagando le potenzialità espressive del segno nel suo alternarsi con campiture cromatiche informali e aniconiche.
Mazzoleni assembla quindi più materiali, cercando soluzioni inedite e arricchendo i suoi lavori di suggestioni plastiche. I contrasti cromatici sono netti, a volte gli spazi sono determinati dalla semplice sovrapposizione di bianchi e neri, altre volte i colori primari si accostano, creando equilibri compositivi che attraggono lo sguardo per il loro dinamismo.
L'artista sa mettere così in comunicazione i territori diversi della scienza e dell'arte, attuando un colto paradigma, dove istinto e ragione si fondono in una unità estetica inscindibile.


Prof. Paolo Levi

 

torna a presentazioniPresentazioni