Alessandro Mattia Mazzoleni

L’iniziativa ADOPTION OF AN ARTIST FOR INVESTMENT è intesa a valorizzare il lavoro del giovanissimo artista emergente: Alessandro Mattia Mazzoleni che ha già al suo attivo un percorso espositivo nazionale ed internazionale oltrechè di vendite e di critica già consolidato.

Attraverso una serie di mostre personali curate da storici Galleristi italiani e Critici di rilievo, verrà proposta al pubblico dei collezionisti e non, la collocazione di opere dell’artista. I mezzi economici raccolti verranno impiegati per dare sostegno, visibilità e fama sia in Italia che all’Estero all’artista stesso mediante lo svolgimento di un programma a calendario determinato dalle Gallerie. I programmi così svolti avranno un’incidenza sulle quotazioni ufficiali (coefficienti) delle opere che permetterà ai numerosi ADOTTANTI-INVESTITORI di realizzarne un buon profitto nel medio periodo.

Le opere oltrechè nel periodo della mostra potranno essere visionate in Galleria già nei 15 giorni precedenti l’inaugurazione ufficiale ed eventualmente anche acquisite come da regolamento.

L’iniziativa prevede tre figure fondamentali: La COMMISSIONE ARTISTICA (Sono le Gallerie garanti della regolarità delle quotazioni ufficiali e delle operazioni di collocazione delle opere) l’ADOTTANTE-INVESTITORE (Collezionisti privati e pubblici, Musei, Gallerie d’arte, Mercanti d’arte, ecc.) e l’ADOTTATO (l’Artista).

Il concetto di adozione non ha rilevanza sul piano giuridico ma solo artistico. L’adozione è disciplinata dalle norme del Regolamento redatto dallo Studio Associato Avv. Roberto Campagnolo Milano uno dei massimi esperti in arte.

Le opere collocate a titolo di ADOZIONE ARTISTICA sono corredate dalla DICHIARAZIONE DI AUTENTICITA’ e PROVENIENZA DELL’OPERA ed in conformità alle Leggi vigenti e agli usi commerciali adottati in Italia sulla vendita di opere d’arte.

Le categorie di ADOTTANTI-INVESTITORI sono:

ADOTTANTE AMATORE acquisisce una opera ed ha diritto ad un abatement (riduzione) sulla quotazione del 5% (cinque per cento)

ADOTTANTE COLLEZIONISTA acquisisce due o più opere ed ha diritto ad un abatement (riduzione) sulla quotazione del 10% (dieci per cento)

ADOTTANTE MECENATE commissiona l’opera dell’Artista su progetto

Ad eccezione dell’ADOTTANTE MECENATE che acquisisce l’opera su specifica commissione, gli eventuali altri ADOTTANTI-INVESTITORI avranno sempre il diritto di acquisire le opere dell’artista con la riduzione relativa alla categoria di appartenenza. Diritto che gli verrà riconosciuto con la prima acquisizione.

Le Gallerie d’Arte interessate all’iniziativa oltre a garantire la regolarità delle quotazioni e delle operazioni di collocazione delle opere sono a completa disposizione dell’Adottante per eventuali cambi dell’opera acquisita o la sua ricollocazione presso altri Adottanti per smobilizzo dell’investimento effettuato.


I progetti relativi all’iniziativa “ADOPTION OF AN ARTIST FOR INVESTMENT” verranno attuati attraverso:

  1. Mostre personali, Mercati Fieristici, Aste o Banchi di beneficenza.

  2. Sito Web che pubblicizza l’iniziativa e dove gli ADOTTANTI-INVESTITORI potranno verificare l’andamento della raccolta e le eventuali quotazioni raggiunte.

  3. Invio attraverso mail ai principali collezionisti ed operatori del mercato dell’arte, Istituzioni pubbliche e private, aziende a marchio industriale.

  4. Realizzazione di una “landing page” sui motori di ricerca internet dove viene spiegato tutto dettagliatamente e semplicemente.

  5. Architetti e Interior Designer.

  6. Raccolta fondi propriamente detti presso Istituzioni che elargiscono fondi a tali scopi

  7. Organizzazione di Aste pubbliche anche attraverso Televendite, operazioni di Capital Gain presso Banche primarie per la collocazione di opere alla migliore clientela.

PRESENTAZIONE INIZIATIVA REGOLAMENTO QUOTAZIONI OPERE COMMISSIONE ARTISTICA